Autista Rt aggredisce ragazzino e viene malmenato dal padre: il processo in Tribunale a Imperia

Avrebbe aggredito un ragazzino per una risposta sgradita e sarebbe stato a sua volta malmenato dal padre di quest'ultimo. Protagonista un autista della Riviera Trasporti, 65 anni.

Avrebbe aggredito un ragazzino per una risposta sgradita e sarebbe stato a sua volta malmenato dal padre di quest’ultimo. Protagonista un autista della Riviera Trasporti, 65 anni. Questa la vicenda approdata ieri, 5 ottobre, in Tribunale a Imperia, davanti al giudice monocratico Eleonora Billeri.

Imperia: aggredisce ragazzino e viene picchiato dal padre, autista rt a processo

I fatti contestati si sono consumati a Ospedaletti, nel giugno del 2019, a bordo dell’autobus. L’autista e il ragazzino, salito insieme ad alcuni compagni, avrebbero avuto una discussione, per una risposta sgradita del giovane, degenerata in una aggressione. Il giovane sarebbe stato colpito più volte al capo e successivamente condotto al deposito di piazza Colombo, a Sanremo, dove avrebbe chiamato il padre, spaventato per l’accaduto. 

L’uomo, 49 anni, si sarebbe precipitato sul posto, malmenando l’autista e minacciandolo, mimando il gesto di una pistola alla testa.

Ieri,  in Tribunale a Imperia, si è aperto il processo. L’autista della Rt è difeso dall’avvocato Mario Ventimiglia. Figura imputato per lesioni, per la presunta aggressione al ragazzino, e parte civile, per essere stato malmenato dal padre di quest’ultimo (accusato anche di minacce) difeso dall’avvocato Christian Urbini.

Articles You Might Like

Share This Article

Get Your Weekly Sport Dose

Subscribe to TheWhistle and recieve notifications on new sports posts